Goldman Sachs chiude trimestre con utili in crescita

Goldman Sachs chiude trimestre con utili in crescita

Proseguono le buone notizie per quanto concerne le trimestrali dei principali gruppi finanziari statunitense. In particolare, Goldman Sachs afferma di aver archiviato i risultati del primo trimestre con un utile netto quasi More »

Il trading binario è il re della nuova finanza online

Il trading binario è il re della nuova finanza online

Se negli ultimi anni vi è capitato di avvicinarvi con curiosità e con interesse al mondo degli investimenti finanziari, è molto probabile che vi siate imbattuti in siti web che spiegano come More »

Fed, FOMC sempre più ottimista sul futuro

Fed, FOMC sempre più ottimista sul futuro

In linea con le previsioni di mercato, la riunione del FOMC dello scorso mese di marzo – come ben noto – si è conclusa con un rialzo dei tassi di riferimento fed More »

Cosa contiene il piano industriale di Alitalia

Cosa contiene il piano industriale di Alitalia

Alitalia ha lanciato il suo nuovo piano industriale. Un piano ambizioso, che punta a conseguire una riduzione dei costi pari a circa un miliardo di euro entro la fine dell’esercizio 2019 e, More »

Conti deposito: la proposta di CheBanca

Conti deposito: la proposta di CheBanca

CheBanca è la divisione online del Gruppo Mediobanca e propone interessanti tipologie di conti deposito, vincolati e anche privi di vincolo. Chiaramente se si decide di vincolare il proprio denaro, per un More »

 

Le famiglie combattono la crisi navigando sul web

bet

Ogni giorno molte famiglie italiane si ritrovano in serie difficoltà economiche a causa del lavoro che scarseggia e dei licenziamenti che stanno diventando sempre più frequenti soprattutto nel settore privato. La possibilità di trovare e mantenere un lavoro fisso e duraturo è ormai diventata un miraggio, di conseguenza bisogna adattarsi a svolgere lavori saltuari che spesso vengono pagati poco. In un momento così difficile, ogni occasione è buona per risparmiare denaro sfruttando le promozioni e gli sconti offerti dai negozi cittadini e da quelli online.

Goldman Sachs chiude trimestre con utili in crescita

Proseguono le buone notizie per quanto concerne le trimestrali dei principali gruppi finanziari statunitense. In particolare, Goldman Sachs afferma di aver archiviato i risultati del primo trimestre con un utile netto quasi raddoppiato a 2,26 miliardi di dollari, corrispondente a 5,15 dollari per azione: il dato ha tuttavia smentito quelle che sono le attese di consenso, che vertevano su un valore di 5,34 dollari per azione, risentendo soprattutto del minor contributo derivante dalle attività di trading sul reddito fisso, che comprende bond, materie prime e valute.

Esposizione al sole, troppi bambini si scottano

Anche se le famiglie italiane sono mediamente più attente a tutelare i propri bambini dal sole, le statistiche più recenti ci dicono che ancora oggi un bambino su quattro riporta almeno una scottatura solare durante la propria vita e quasi due su dieci non utilizzano creme o cappellini per proteggersi dai danni dei raggi ultravioletti.

I risultati, ottenuti mediante uno studio promosso dall’Intergruppo per il Melanoma (IMI) e dal Centro Studi GISED, permettono di comprendere le abitudini estive di famiglie e ragazzi, e sensibilizzare entrambi sulla necessità e sull’importanza di evitare le scottature solari per poter prevenire il melanoma, sempre più diffuso in tutta Italia, considerato che questo tipo di tumore della pelle è praticamente raddoppiato nell’ultimo decennio, con un’incidenza prevalente fra i giovani.

Italia, migliora il debito della pubblica amministrazione

I passi in avanti ci sono, anche se gli osservatori ritengono che i margini di efficientamento e di ulteriore miglioramento siano molto evidenti, e che tanto rimanga ancora da fare sul comparto. Parliamo, in questo caso, dell’andamento dell’indebitamento netto della Pubblica Amministrazione, che gli ultimi dati ufficiali risalenti al mese di marzo confermano pari al 2,4 per cento del prodotto interno lordo nell’intero 2016, con un passo in avanti migliorativo di tre decimi di punto percentuale rispetto al 2,7 per cento che invece era stato rilevato nel corso del precedente 2015, e peraltro in coerenza con i dati annuali già pubblicati lo scorso 1° marzo.

Le diverse tipologie di trust immobiliare

trust

Il trust è una sorta di vincolo che lega il disponente, colui che lo avvia, al trustee, colui che se ne dovrà fare carico. Il disponente trasferisce parte dei suoi beni al trustee, che si dovrà occupare di gestire e anche far fruttare i beni così ottenuti, in vista di uno scopo ben preciso, che gli viene indicato dal disponente nel momento in cui si avvia il trust stesso. Questo tipo di istituto giuridico può comprendere qualsiasi tipo di bene, mobile e immobile, compresi appartamenti o costruzioni di vario genere.

Il trading binario è il re della nuova finanza online

opzioni binarie

Se negli ultimi anni vi è capitato di avvicinarvi con curiosità e con interesse al mondo degli investimenti finanziari, è molto probabile che vi siate imbattuti in siti web che spiegano come guadagnare con le opzioni binarie, una particolare forma di investimento che negli ultimi anni ha avuto modo di accrescere in maniera notevole la propria popolarità su ogni classe di trader, contribuendo altresì ad avvicinare alle attività di investire online tantissime persone che fino a quel momento non avevano nemmeno mai pensato di sperimentare le gioie (e i dolori!) del trading binario.

Ma per quali motivi il trading binario è divenuto così popolare? Riassumere i principali elementi di vantaggio che gli investimenti nelle opzioni binarie non è facile, ma vogliamo comunque cercare di compiere uno sforzo di sintesi andando a individuare i benefit che potreste essere in grado di conquistare avvicinandovi a questo mondo.

In primo luogo, investire nelle opzioni binarie è davvero molto semplice. Tutto quello che dovrete fare è aprire un conto di trading presso un broker serio e affidabile, accedere alla piattaforma di trading, effettuare un versamento e individuare l’oggetto del vostro trade (un’azione, un indice azionario, una coppia valutaria, e così via), indicando se l’asset aumenterà o diminuirà di valore entro il termine temporale indicato.

Insomma, rispetto ad altre forme di investimento finanziario, quello nelle opzioni binarie è molto più intuitivo e molto più semplice da “gestire”, equivalendosi in tal senso a una vera e propria “scommessa” (finanziaria, si intende!).

In secondo luogo, si tenga in considerazione che investire nelle opzioni binarie significa poter entrare nel mondo della finanza con pochissimi euro: è infatti possibile aprire un conto di trading a partire da poche decine di euro, e aprire una singola posizione con pochi euro. Insomma, chiunque può effettuare un investimento binario, e chiunque può dunque cercare la buona sorte attraverso questa forma di trading.

Ulteriormente, può essere utile ricordare come investire nelle opzioni binarie significhi oggi cercare di investire con piattaforme a “portata di trader”, anche in mobilità: in pochi clic e in pochi touch è possibile gestire il proprio portafoglio binario, aprire e chiudere le posizioni, personalizzarle e compiere tutte le operazioni che si desiderano per poter amministrare più opportunamente i propri patrimoni da destinare agli specifici investimenti binari.

Chi lo volesse (noi, lo consigliamo) ha inoltre l’opportunità di testare le proprie intuizioni e le proprie strategie aprendo un conto demo: si tratta di un conto di trading identico a quello reale, con la sola (e non irrilevante!) differenza che ad essere utilizzato non sarà il denaro del trader, bensì quello del broker, che metterà a disposizione un plafond virtuale con il quale l’investitore riuscirà a sperimentare le proprie idee di trading.

Naturalmente, i vantaggi legati al trading binario potrebbero continuare ancora a lungo. Possiamo ad esempio rammentare, pur brevemente, come l’investimento binario sia più semplice di altre forme di impiego, e come gli stessi broker generalmente mettano a disposizione ottimi materiali didattici con cui costruire un proprio iniziale bagaglio di conoscenze.

Naturalmente, attenzione a non ritenere che questo investimento non sia rischioso (anzi!): avvicinatevi dunque con la giusta cautela e, soprattutto, con la giusta consapevolezza.

Gambling, i trucchi per riconoscere i siti legali

poker

La prima regola per convincere un cliente ad acquistare un prodotto è la qualità. Nel mercato è un concetto base, che consente ad alcune aziende di battere la concorrenza. Non funziona in modo diverso nel gioco d’azzardo, dove il primo parametro tenuto in conto dai giocatori è il valore dell’offerta. La maggiore garanzia è però spesso sotto gli occhi di tutti, con il marchio AAMS che distingue i siti legali da quelli clandestini. Sembra una sciocchezza, ma sapere di investire il proprio denaro in un’attività controllata elimina il pericolo di rimanere vittime di una truffa.

Dati contrastanti sui consumi europei

Sono stati piuttosto contrastati i dati che arrivano su vendite e consumi delle principali economie dell’eurozona. Partendo da quelli positivi, i dati sulle vendite al dettaglio tedesche nel mese di febbraio hanno segnato un netto recupero dal -1,0 per cento a + 1,8 per cento mese su mese contro attese di +0,7 per cento su base mensile, mentre segna una contrazione non prevista l’indice annuale a -2,1 per cento dopo il +2,7 per cento anno su anno di gennaio.

Stati Uniti, uno sguardo all’andamento delle vendite di case

La pubblicazione di alcuni nuovi dati macro sul territorio a stelle e strisce ci permette di fare il punto sull’andamento delle vendite sul mercato immobiliare americano. Cominciamo dalle vendite di case esistenti, che nel corso del mese di febbraio sono diminuite a quota 5,49 milioni di unità annualizzate, contro i 5,69 milioni di gennaio.

Fed, FOMC sempre più ottimista sul futuro

In linea con le previsioni di mercato, la riunione del FOMC dello scorso mese di marzo – come ben noto – si è conclusa con un rialzo dei tassi di riferimento fed funds di 25 punti base, conducendo così il livello degli stessi fed funds in un range compreso tra 0,75 per cento e 1,0 per cento. La decisione è stata assunta con un solo voto contrario, quello – ampiamente preannunciato – di Kashkari.