In aumento il mercato dell’auto usata

Chi sceglie un’auto di seconda mano
Come trovare la vettura giusta

Il mercato dell’auto non se la passa molto bene; anche se la crisi più nera è ormai un ricordo si notano alti e bassi, ma alcuni particolari settori mostrano una chiara ripresa, come avviene ad esempio per quello delle auto usate. Sono moltissimi infatti gli italiani che preferiscono scegliere una vettura usata ad una nuova, per motivazioni tra le più varie. Ovviamente la principale è una questione prettamente economica: se scelgo l’usato mi posso permettere, con il medesimo budget, una vettura più grande, con prestazioni migliori o di maggior prestigio.

La manutenzione ordinaria dell’automobile

Le vetture oggi sono costruite per durare nel tempo. Per evitare che questo lungo tempo sia funestato da piccoli problemi e riparazioni di vario genere la manutenzione ordinaria andrebbe eseguita con cura e attenzione. Questo ci consente anche di risparmiare sul conto del meccanico, visto che tenere l’auto in ordine permette di evitare buona parte delle riparazioni che si effettuano per usura del mezzo. Alcuni degli interventi di manutenzione ordinaria vanno eseguiti da un meccanico professionista, cui conviene portare la macchina più o meno una volta all’anno, o ogni 15.000/20.000 chilometri, per il classico tagliando. Per il resto possiamo fare da soli.

Come negoziare quando devi scegliere un’auto usata

Utilizzare le tecniche di negoziazione

Come riuscire ad ottenere uno sconto

La negoziazione del prezzo e di altre condizioni economiche non sono certamente legate ai negozianti di strada, ai commercianti di bancarella o ai bazar più esotici. È invece una tecnica che puoi applicare a (quasi) qualsiasi cosa nella vita, compreso il momento in cui andrai a scegliere un’auto usata. Ma come puoi fare?

Come negoziare il prezzo migliore quando valuti un’auto usata

Negoziare un buon prezzo

Cercare di ottenere uno sconto adeguato

Hai individuato l’auto usata che fa per te? Ebbene, ha ora inizio la parte meno divertente, che tutti temono: la negoziazione del prezzo. Ad ogni modo, fai attenzione: la negoziazione del prezzo migliore non deve affatto essere una fase stressante, soprattutto se hai fatto la tua ricerca e hai una buona idea di cosa valga l’auto che desideri e che vuoi scegliere. Pensa piuttosto a confrontare il prezzo richiesto del venditore con il prezzo medio di mercato che hai determinato sui listini di settore, e se – come è probabile – il venditore sta chiedendo più della media del mercato, cerca di orientare le sue valutazioni almeno sul prezzo di listino usato, fermo restando che, come ci ricordano gli esperti di www.omarforlini.com, sulla base delle effettive condizioni del mezzo potresti anche optare per uno sconto ulteriori.

Come fissare un budget per ottenere un’auto usata

Scegliere un’auto usata ad un buon prezzo

Gestire i risparmi in modo ottimale

Per aggiudicarsi un’auto usata esistono principalmente due strade: pagare in contanti, o prendere un prestito per coprire la spesa che dovrai affrontare. Se stai pagando in contanti, il limite del tuo budget per l’operazione è piuttosto semplice da calcolare. Tuttavia, guai a spendere tutti i tuoi risparmi: ricordati invece di mettere da parte i soldi per altre operazioni conseguenti, come le spese del passaggio di proprietà e quelle dell’assicurazione, oltre che possibili riparazioni future.

Come funzionano gli airbag

Vi siete mai domandati come funziona un airbag? E in che modo un airbag può essere attivato da un impatto?

Cerchiamo di scoprirlo, sintetizzando il processo di funzionamento degli airbag, iniziando ricordando che quando un’auto colpisce qualcosa (un muro, un’altra auto, ecc.), inizia a decelerare (ovvero, a perdere velocità) molto rapidamente. Un accelerometro (un chip elettronico che misura l’accelerazione o la forza) rileva il cambio di velocità e, se la decelerazione è sufficientemente grande, l’accelerometro attiva il circuito dell’airbag. La normale frenata non genera abbastanza forza per farlo.

Continua la crescita delle vendite di BMW

Contrariamente a quanto avvenuto in casa di altri concorrenti, BMW può ben celebrare una chiusura d’anno contraddistinta da vendite ancora in aumento nel mese di dicembre. Il Gruppo automobilistico tedesco, uno dei leader mondiali, ha infatti annunciato di aver mandato in archivio il settimo anno consecutivo di vendite record, superando pertanto i già ottimi livelli commerciali conseguiti nell’anno precedente.

In particolare, è emerso come nel solo mese di dicembre, le vendite di vetture abbiano registrato un incremento su base annua dell’8,8 per cento, arrivando a posizionarsi sulla soglia delle 234.027 unità, portando in tal modo il saldo dell’intero 2017 a +4,1 per cento, con 2.463.526 unità commercializzate.

Dove comprare auto usate in Italia, i migliori servizi online

Con le moderne tecnologie e i nuovi servizi online, chi decide di acquistare un veicolo usato, si avventura subito nel web alla ricerca del prodotto migliore al prezzo più vantaggioso. Se lo scambio tra privati è sicuramente il metodo più diffuso attraverso i siti di annunci, non mancano le proposte dei concessionari e delle grandi case automobilistiche. Il gruppo Volkswagen ad esempio con il portale “Das WeltAuto” pubblica online tutte le offerte e le occasioni presenti nei saloni, un servizio chiaro e veloce che permette di trovare la propria auto usata, con un prezzo speciale e tutte le garanzie Volkswagen.