Come negoziare quando devi scegliere un’auto usata

fiat panda

Utilizzare le tecniche di negoziazione

Come riuscire ad ottenere uno sconto

La negoziazione del prezzo e di altre condizioni economiche non sono certamente legate ai negozianti di strada, ai commercianti di bancarella o ai bazar più esotici. È invece una tecnica che puoi applicare a (quasi) qualsiasi cosa nella vita, compreso il momento in cui andrai a scegliere un’auto usata. Ma come puoi fare?

Gli esperti di www.autoalbrici.it ci suggeriscono alcuni trucchi che potrebbero portarti anche a un corposo risparmio. A cominciare dalla regola: non dovresti MAI pagare il prezzo di listino della macchina, soprattutto se acquisti fisicamente e non online, dove le tue opportunità di contrattare sono limitate. Dunque, cerca sempre un confronto: analizza i prezzi dei veicoli che ti interessa acquistare, fai raffronti con altre offerte e cerca di far capire che hai chiara la situazione del mercato.

Tieni anche conto che spesso la contrattazione può essere scoraggiante, ma non c’è nulla di cui aver paura. Per esempio, se il negoziante afferma di non essere autorizzati a concedere sconti, o non poterne fare, puoi pur sempre cercare qualche benefit non monetario. Puoi pertanto convincerlo a installare qualche aggiunta, come un navigatore satellitare, o a effettuare qualche modifica agli optional, senza farti pagare un extra.

Ancora, cerca auto già scontate. Se il prezzo è già ridotto, spesso c’è più flessibilità. Insomma, i confini di prezzo per quella determinata auto sono già stati infranti, e la resistenza psicologica per il venditore dovrebbe essere ridotta, poiché ha già rinunciato all’idea di ottenere il prezzo pieno.

Essere convincente per spuntare il prezzo migliore

Fai inoltre capire di essere disposto a concludere l’affare, ma che vorresti pensarci un po’ su perché non sei convinto dello sconto proposto. In questo modo ti farai probabilmente richiamare e, psicologicamente, quando si cerca uno sconto, è sempre meglio essere dalla parte di colui che viene inseguito dal commerciante, piuttosto che il contrario. Un altro modo per poter arrivare a degli sconti è cercare i difetti: cerca anche il più piccolo segno di ammaccature o di graffi. Questo renderà più facile contrattare sul prezzo.

Ulteriormente, ricorda di giocare sulle contrapposizioni, di cui abbiamo rapidamente parlato qualche paragrafo fa. Per migliorare la contrattazione, non prendere di mira i rivenditori in modo isolato, ma prova a giocare sulle loro offerte, ponendole – appunto – in contrapposizione. Questo ti darà il vantaggio di disporre di una base solida di conoscenze di mercato e, inoltre, stimolerà i loro istinti competitivi a tuo favore, considerato che vorranno dimostrare di essere migliori dell’avversario commerciale.

Infine, ricorda che molto dipenderà dal tuo stile. Evita di assumere un atteggiamento arrogante e poco disposto al dialogo, alla condivisione e alla flessibilità. Di contro, cerca sempre di assumere un atteggiamento propositivo e cordiale, simpatico e affabile. Cerca anche di non chiedere la luna: nessuno ti concederà uno sconto del 50% sul prezzo del veicolo, ma se punti a un livello di riduzione di prezzo sostenibile, o già sperimentato per altri modelli, probabilmente il negoziante sarà più propenso a venirti incontro e, entrambe le parti, trarranno la giusta soddisfazione da questa contrattazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi