Bitcoin: come comprarli e come spenderli

Bitcoin: come comprarli e come spenderli

Si sente molto parlare di bitcoin e di criptovalute, ma il comune mortale come può acquistare questo tipo di monete elettroniche? È possibile avere a disposizione dei fondi in bitcoin senza fare More »

Tiene ancora il livello di fiducia in Europa

Tiene ancora il livello di fiducia in Europa

Sono globalmente soddisfacenti le nuove indagini sul livello di fiducia in Europa. Di fatti, dopo che lo ZEW in Germania ha raggiunto un nuovo livello massimo nel corso del mese di novembre, More »

Risultati ancora in crescita per Ferrari

Risultati ancora in crescita per Ferrari

Risultati ancora in sviluppo per Ferrari, che ha potuto mandare in archivio dei risultati trimestrali in aumento, e ha colto l’occasione per poter rivedere al rialzo l’outlook 2017. Nel dettaglio, Ferrari ha More »

Guadagnare con le criptovalute: si può veramente?

Guadagnare con le criptovalute: si può veramente?

Le criptovalute sono la novità finanziaria degli ultimi anni. Da quanto nacque Bitcoin, nel 2008, molte altre criptovalute si sono affacciate sui mercati internazionali, ottenendo ampi consensi. Per molti investitori il mondo More »

Trading, cresce attesa per dati inflazione

Trading, cresce attesa per dati inflazione

Cresce l’attesa per un calendario macroeconomico discretamente fitto di novità nella giornata odierna. In particolar modo, in Europa l’attenzione odierna sembra essere focalizzata principalmente sul rilascio dei dati relativi all’inflazione tedesca aggiornata More »

 

Un fenomeno in crescita: l’espansione di Betaland

stadio

Nel proliferare degli ultimi anni di siti di scommesse e gaming online, è sicuramente da rimarcare il percorso positivo della giovane Betaland. Il brand, che ha iniziato ad operare sul mercato italiano da soli due anni, fa parte della società maltese OIA Services Ltd e fino ad oggi ha ottenuto grandi risultati. Vedendo quindi l’ottimo andazzo, proprio la società in questione ha recentemente annunciato che Betaland punterà nel prossimo biennio ad aumentare le sponsorizzazioni sportive e ad ingrandire così in maniera significativa il suo bacino d’utenza.  

Gioco online: una crescita senza fine

gaming zone

Tra i settori che non hanno risentito dello stop all’economia degli ultimi anni c’è sicuramente il mondo delle scommesse e del gaming online. Lo sbarco dei bookmakers sulla rete ha infatti aperto infinite strade alle agenzie di scommesse, che devono però aggiornarsi continuamente per non finire presto nel dimenticatoio telematico. Lo sa bene SNAI, che nell’ultimo periodo ha puntato molto sull’online, trovando grandi dividendi: fra le attività introdotte c’è il live betting e il miglioramento dell’app, sia su Apple che su Android.

Come migliorare l’efficienza energetica di una casa in pochi semplici passi

lampadina

Migliorare l’efficienza energetica della propria casa è un modo per risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas, andando ad ottimizzare il budget mensile.

Insieme a Gioma srl che si occupa della vendita serramenti ad Udine e pertanto si intende di efficienza energetica, vedremo come migliorare le performance termiche della vostra casa.

I trucchi per avere una pancia più piatta

pancia piatta

La pancia è uno dei punti cruciali per tutte le donne; che vorrebbero averla sempre tonica e piatta come da ragazzine; purtroppo la pancia con il passare del tempo e le vicende della vita tende a cambiare, a indebolirsi e a gonfiarsi. Il sogno di ogni donna è di avere una pancia soda e levigata; il sogno non è impossibile, bisogna solo impegnarsi molto per raggiungere questo obbiettivo. I mezzi sono tanti: dieta, massaggi, attività fisica e soprattutto volontà, tanta ferrea volontà. Leggi interessanti consigli su www.dimagrirealtop.com/pancia/

Bitcoin: come comprarli e come spenderli

bitcoin

Si sente molto parlare di bitcoin e di criptovalute, ma il comune mortale come può acquistare questo tipo di monete elettroniche? È possibile avere a disposizione dei fondi in bitcoin senza fare parte di associazioni o iscriversi su particolari siti?

Disoccupazione europea in flessione

Stando a quanto affermano gli ultimi dati elaborati dall’Eurostat, nell’eurozona la disoccupazione nel mese di ottobre è calata di un decimo di punto percentuale all’8,8%, contro il dato dell’8,9% rilevato nel corso del mese precedente, e a sorpresa rispetto alle attese. Si tratta – peraltro – del secondo calo consecutivo e del nuovo livello minimo dal 2009 a questa parte. In media ora il livello è in rotta per un calo di due decimi nell’ultimo trimestre all’8,8% dal 9,0% del terzo.

Perché scegliere il noleggio a lungo termine

auto rossa

Il noleggio a lungo termine è un modo alternativo all’acquisto per avere a disposizione un’automobile per utilizzo privato o aziendale. Questo tipo di noleggio è da poco arrivato nel nostro Paese, ma sono già tante le persone che lo utilizzano, al posto del classico leasing o dell’acquisto a rate, proprio per le sue caratteristiche particolarmente vantaggiose. Vediamo come funziona:

Caffè, quanti bisognerebbe berne al giorno?

Stando a quanto suggeriscono alcune recenti ricerche condotte da medici ed esperti inglesi, bere caffè potrebbe essere un’abitudine associata a un più basso rischio di sviluppare diabete di tipo 2, sindromi del metabolismo, calcoli renali, gotta. Non solo: l’assunzione del caffè potrebbe ridurre anche le probabilità di sviluppare alcune tipologie di cancro, il morbo di Parkinson, la depressione e l’Alzheimer.

Attenzione, però, a non fidarsi ciecamente delle bontà del caffè: soprattutto tra le donne in gravidanza, potrebbero infatti riscontrarsi delle nascite pre-termine, aborti e basso peso alla nascita.

Tiene ancora il livello di fiducia in Europa

Sono globalmente soddisfacenti le nuove indagini sul livello di fiducia in Europa. Di fatti, dopo che lo ZEW in Germania ha raggiunto un nuovo livello massimo nel corso del mese di novembre, la pubblicazione delle indagini di fiducia è proseguita a livello aggregato per la zona euro con elementi sostanzialmente soddisfacenti, stimano gli analisti.

Sigaretta elettronica, nuovo studio sottolinea concreti pericoli

Continuano a sovrapporsi gli studi che evidenziano i pro e i contro delle sigarette elettroniche, e si concentrano sul fatto che la sigaretta elettronica sia o meno un’alternativa più salutare rispetto alla sigaretta tradizionale.

Ultimo studio – in ordine di tempo – a inserirsi in questo filone è quello dei ricercatori della University of North Carolina Chapel Hill, i cui risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, in cui viene affermato che fumando le e-cig si corre il rischio di attivare una risposta immunitaria che potrebbe determinare dei problemi anche molto seri all’apparato respiratorio, come le bronchiti o la fibrosi cistica.

Per poter arrivare a una simile conclusione i ricercatori hanno assunto in considerazione un campione di 45 volontari, suddiviso equamente tra non fumatori, fumatori di sigarette tradizionali e fumatori di sigarette elettroniche. Per ogni soggetto è stato poi analizzato un campione di espettorato, al fine di individuare eventuali componenti specificamente associabili ad alterazioni dell’apparato respiratorio.

È così emerso che le e-cig aumentano, nelle vie respiratorie, la concentrazione di componenti che possono generare infiammazioni a livello polmonare: tra queste, alcune determinate da uno sviluppo eccessivo di neutrofili, importanti cellule che servono per combattere agenti patogeni. Se tuttavia tali agenti sono presenti in eccesso, possono in realtà contribuire allo sviluppo di malattie infiammatorie polmonari, come la broncopneumopatia cronica ostruttiva e la fibrosi cistica.

In aggiunta a ciò, è stato osservato che le e-cig accrescono, al di fuori dei polmoni, la concentrazione di alcune proteine associate alla morte delle cellule dei tessuti che collegano organi e vasi sanguigni.

Insomma, le sigarette elettroniche sono sicuramente meno nocive di quelle tradizionali, ma il nuovo studio ha aperto un frangente piuttosto interessante che andrà certamente approfondito.