Riciclaggio dei rifiuti: ecco perché dare una seconda vita ad un materiale può salvare il pianeta

Home / Riciclaggio dei rifiuti: ecco perché dare una seconda vita ad un materiale può salvare il pianeta
riciclaggio-dei-rifiuti

Per comprendere quanto sia fondamentale il riciclaggio dei rifiuti per la salvaguardia del pianeta e della salute umana , vi presentiamo alcuni dati che sono davvero scioccanti. Immaginatevi nel 20…giusto, gli adulti di oggi non ci saranno più ma qualcosa di molto più caro a noi stessi sì: i nostri figli e nipoti rischiano di vivere tutte le conseguenze del cambiamento climatico e della poca cura verso l’ambiente che ci circonda.

A causa della negligenza dell’uomo, nell’atmosfera viene rilasciata una enorme quantità di gas che trattiene il calore provocando l’aumento della temperatura sulla terrà molto velocemente. Basti pensare che i ghiacciai del mondo si stanno fondendo proprio perché le temperature si sono alzate di due gradi nell’ultimo secolo e che oggi l’anidride carbonica (CO2) nell’atmosfera ha raggiunto i livelli più alti rispetto agli ultimi 800mila anni. Dobbiamo intervenire tempestivamente per far sì che la temperatura media della superficie terrestre non aumenti più di 4 °C rispetto l’era preindustriale, attraverso la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

Il cambiamento climatico non dipende solo dal riscaldamento globale, ma è l’insieme di diversi effetti:

-L’innalzamento del livello dei mari

-Lo scioglimento dei ghiacciai

-L’alterazione dell’andamento delle precipitazioni

-L’aumento dei casi di situazioni atmosferiche estreme

-Le variazioni delle stagioni e delle rese agricole

Cosa c’entra tutto questo con il riciclaggio dei rifiuti? Nel nostro piccolo possiamo fare tanto per evitare tutto questo attraverso una vita più sana e salutare, come spostarci senza auto per percorsi brevi ad esempio, o assumere più prodotti coltivati localmente. Come gli individui anche le imprese e le industrie sono chiamate a fare il loro, ovviamente.

Il riciclaggio di un materiale permette di recuperare e riutilizzare un materiale altrimenti destinato a diventare uno scarto. Questa nuova vita lo rende utile per altre attività o nuovi sottoprodotti.

“La gestione corretta dei rifiuti è un tema ad oggi sempre più sentito, poiché si è appreso che gestire in maniera consapevole il rifiuto può portare grandi benefici in termini di ecosostenibilità” è con questa consapevolezza che l’impresa di costruzione di impianti e macchine per l’ecologia ed il riciclaggio Ghirarduzzi, ha offerto alla propria attività nuove opportunità per il futuro, contribuendo al progresso tecnologico per preservare l’ambiente e la sua/nostra salute.

Come concretamente una grande impresa può applicare il concetto di riciclo dei rifiuti alla realtà? Questa domanda non è banale in quanto gli aspetti da considerare sono diversi dal tipo di materiale, alla sua composizione, a come è stato utilizzato e realizzato. Se anni fa un oggetto veniva visto come qualcosa di inanimato, esclusivamente nella sua unica funzione, oggi gli viene data non solo una vita, ma anche una rinascita nella prospettiva del recupero o riciclaggio.

Per capire l’importanza di questa rivoluzione basti pensare al complesso tema discariche che rischia di provocare non solo danni all’ambiente e alla salute vista l’incontenibilità dei rifiuti, ma anche guerriglie urbane di chi, giustamente, non vuole impianti di smaltimento presso la propria abitazione.

Moltissime sono le cose che maneggiamo quotidianamente che potrebbero essere separabili da altri materiali per il riutilizzo e grazie alle campagne di sensibilizzazione sempre più pressanti, sarà possibile prevedere strategie produttive eco friendly per una economia circolare basata sul recupero.

Se alluminio, vetro e metalli in generale possono tornare ad essere quello che sono, con le stesse caratteristiche ma diverse funzioni, carta, legno, certe plastiche, gomme possono essere riciclati ma necessitano di un recupero diverso che generano sotto prodotti anche più nobili degli originali come microfibre, filati tecnici, tessuti industriali ad alte prestazioni.

“La ditta Ghirarduzzi opera in queste due macroaree affinché ecologia ambientale e trattamento e depurazione dell’aria siano non solo un concetto astratto ma realtà visibile” spiega il personale specializzato. Questa visione fortunatamente è sempre più diffusa e fan ben sperare. Dare una seconda vita ad un oggetto attraverso il riciclo consapevole può voler davvero contribuire attivamente per la sopravvivenza dell’ambiente, delle specie animali e dell’uomo in armonia con essi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi