Prestito personale, cos’è e come capire se faccia al caso tuo

Home / Prestito personale, cos’è e come capire se faccia al caso tuo
finance-4858797_1920 (3)

finance-4858797_1920 (3)Se stai cercando di consolidare i debiti o hai bisogno di prendere in prestito del denaro, un prestito personale è un’opzione da considerare. Ma cos’è un prestito personale? Ecco cosa sapere per aiutarti a decidere se uno è giusto per te.

Come funziona un prestito personale

Un prestito personale è un prestito a rate. Il che significa che si prende in prestito un importo predeterminato di denaro e lo si ripaga entro un determinato periodo di tempo, in genere diversi mesi o anni. A differenza di una carta di credito, che può essere pagata con importi di vario importo, con un prestito personale si fanno pagamenti fissi su base regolare.

La maggior parte dei prestiti personali ha un tasso di interesse fisso (alcuni tipi hanno tassi variabili) che spesso può essere significativamente inferiore al tasso di interesse di una carta di credito. Questo, tuttavia, dipenderà dalla tua affidabilità creditizia – più alto è il tuo punteggio, più basso sarà il tuo tasso. E a differenza di un mutuo o di un prestito auto, la maggior parte dei prestiti personali sono prestiti non garantiti, il che significa che non sono sostenuti da garanzie (la casa o l’auto).

Per cosa dovresti usare un prestito personale

I prestiti personali sono spesso utilizzati per il consolidamento del debito, ovvero quando si accumulano diverse esposizioni passive. Tuttavia, è necessario assicurarsi che il tasso di interesse per il prestito personale sia inferiore a quello che si sta pagando sulle passività esistenti.

Altre volte potresti voler richiedere un finanziamento auto, o magari uno per le piccole ristrutturazioni: puoi infatti usare un prestito personale per miglioramenti o riparazioni per aumentare il valore della tua casa.

In ogni caso, sebbene un prestito personale possa essere utile in molte situazioni, dovresti essere cauto nell’usarlo per spese che non hanno valore a lungo termine, come un matrimonio sfarzoso o una vacanza da sogno. Invece, risparmia per questi eventi prima del tempo in modo da non rimanere a fare pagamenti molto tempo dopo che l’evento è finito.

Come scegliere se un prestito personale sia giusto per te

Potresti essere in grado di usare un prestito personale per aiutarti a uscire dal debito più velocemente e a un costo inferiore. Naturalmente, questo dipenderà dal fatto che il tasso di interesse del nuovo prestito sia inferiore a quello che avevi in precedenza – anche dopo aver tenuto conto delle spese.

Per capire se faccia o meno al caso tuo, puoi per esempio domandarti se hai letto e compreso tutti i termini contrattuali? Se decidi di chiedere un prestito personale, assicurati di aver compreso appieno il tasso d’interesse che pagherai, così come il tasso annuo effettivo globale, che include le spese aggiuntive collegate al tuo prestito. Ci possono essere anche altre spese, tra cui una commissione iniziale o una penale di estinzione anticipata.

Un prestito personale può essere un modo intelligente per pagare il debito o prendere in prestito denaro, se si è in grado di qualificarsi per un tasso di interesse che è inferiore a quello che si sta attualmente pagando sui tuoi debiti, ma come con qualsiasi decisione finanziaria, si vuole pesare i pro e i contro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi