Limitare le distrazioni a lavoro per migliorare la produttività!

I messaggi vocali, la disponibilità di Internet 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e persino le conversazioni occasionali fuori dal tuo ufficio, possono “aiutarti” a distrarti. Come per le e-mail, è dunque consigliabile destinare a degli orari specifici il controllo e la risposta a messaggi & co. E, a seconda di quale sia il progetto più urgente, potresti anche considerare di spegnere il tuo computer per eliminare il fascino infinito di Internet.

Ad ogni modo, se ti senti sopraffatto dal peso del lavoro, è possibile che tu ne stia in realtà assumendo troppo in una volta sola. Se dunque ti senti stressato o ansioso, cerca di assumere un piccolo trucco utile per poter fronteggiare compiti apparentemente troppo grandi: distruggilo in parti più piccole e più gestibili. Se sei ansioso di dover fare necessariamente qualcosa prima della fine della settimana, suddividi il grande impegno in maniera tale che ti faccia sentire più concentrato sul micro obiettivo. Stabilisci obiettivi realistici un giorno alla volta o anche un’ora alla volta.

Infine, un piccolo suggerimento finale: fino a quando ti è possibile, cerca di lavorare sempre in uno stesso luogo, poiché se ti abitui ad un posto, anche la tua mente finirà con l’abituarsi all’area e può facilitare il tuo compito professionale. Trovare coerenza nel proprio ambiente di lavoro, in altri termini, e cercare di lavorare nello stesso posto per lo stesso tempo, creando una sorta di routine, aumenta la naturale tendenza a lavorare meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi