Cellulite, l’incubo di ogni donna: combatterla con metodi sinergici fra loro

cellulite donna

L’incubo di ogni donna, il peggior nemico da combattere ad ogni costo e con ogni fatica: la cellulite. Quanti rimedi avete provato? Quante creme avete usato per sconfiggerla? Eppure, la cellulite è sempre là!

Purtroppo non esiste una soluzione miracolosa, ma un insieme combinato di strategie che possono mettere KO la cellulite. Solo attraverso un uso sistematico di metodi diversi, è possibile ottenere dei buoni risultati.

Cos’è la cellulite e come combatterla

La cellulite è un’infiammazione del tessuto adiposo, che si manifesta in alcune particolari zone del corpo, cosce, fianchi, glutei, braccia e che non risparmia nessuna; magre, longilinee, rotondette…tutte le donne, almeno una volta nella vita si sono dovute confrontare con questo fastidioso inestetismo.

Le cause che provocano la cellulite sono tante: disfunzioni ormonali, cattiva circolazione venosa e linfatica, alimentazione scorretta, predisposizione ereditaria, vita sedentaria, abusi di alcool e fumo.

Ecco perché se davvero vogliamo combattere la cellulite è bene imparare ad attaccarla sotto vari fronti e con diversi metodi.

I 4 metodi sinergici per combattere la cellulite

Ecco i 4 metodi da utilizzare in sinergia fra loro per combattere gli inestetismi della cellulite:

  1. Alimentazione: se vuoi combattere la cellulite devi necessariamente alimentarti bene, introducendo nella tua dieta quotidiana, cibi a base di vitamina C (agrumi, fragole, ananas, kiwi, spinaci…), cibi ricchi di fibre (cereali integrali, mele, mandorle, legumi…) e cibi proteici ma non grassi ( uova, carni bianche, pesce, soia…). E poi bisogna bere tanto, fino a 2 litri d’acqua al giorno o di tisane depurative.

  2. Creme e lozioni anticellulite: se abbinati ad una corretta alimentazione (e non solo), questi preparati possono anche avere un loro effetto sugli inestetismi della cellulite, ma attenzione a non sperare nel miracolo. Le creme in commercio, nonostante le grandi sponsorizzazioni, funzionano molto più sull’effetto snellente e tonificante, che sulla riduzione della cellulite. I risultati si possono anche ottenere, ma se le creme vengono abbinate ad un trattamento estetico più mirato, come il massaggio. Allora, agendo sul drenaggio dei liquidi si hanno maggiori probabilità di ottenere i risultati sperati. Se si vuol testare il fai da te è bene sapere che corsi specifici, per imparare a massaggiare, possono essere utilissimi a chiunque.

  3. Attività fisica: una leggera attività fisica, come ad esempio una passeggiata all’aria aperta, una corsa nel parco, un giro in bicicletta, fare le scale….sono tutte attività che aiutano a mantenersi in forma.

  4. Massaggio anticellulite: la tecnica del massaggio è forse la più efficace sulla cellulite in abbinamento ad una corretta alimentazione, all’attività fisica e all’uso di creme giuste. Il massaggio anticellulite può essere fatto da mani esperte, che sanno su quali punti agire e soprattutto come agire per drenare i liquidi. Il massaggio anticellulite può essere fatto anche con l’uso di macchinari, che hanno lo scopo di “strizzare” la pelle fra due rulli. Altro metodo meccanico efficace è la liposuzione, una tecnica di sicuro successo perché agisce direttamente sul grasso localizzato, aspirandolo e l’elettrolipolisi, che funziona attraverso delle leggere scariche di corrente elettrica che hanno lo scopo di drenare le tossine e di ridurre i grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi