Il trasloco a lunga distanza: come organizzarlo

Traslocare è sempre una fonte di stress, sia per i cambiamenti cui si va incontro, sia per l’attività vera e propria di postare tutto tra due case, che possono anche essere molto lontane. Nei traslochi Roma Milano le cose si complicano: le due città non sono poi così vicine, è quindi essenziale organizzare tutto per tempo, in modo pratico e preciso.

Cosa fare in anticipo

Fortunatamente i traslochi in genere si programmano per lungo tempo; è difficile che una famiglia cambi casa in modo repentino, con poche settimane di preavviso. Questo permette di organizzare le cose con calma, effettuando alcuni preparativi per tempo, senza farsi coinvolgere dalla fretta dell’ultimo minuto, soprattutto se ci si deve spostare di molte centinaia di chilometri. La prima cosa da fare, anche se mancano mesi al trasloco, consiste nel valutare ciò che si trasporterà, buttando tutto ciò che è del tutto superfluo. Degli esempi: chiunque ha nell’armadio abiti che non utilizza da più di 2-3 anni, o utensili per la cucina ormai distrutti, che sono finiti in un cassetto in attesa di non si sa cosa. Il trasloco è certamente l’occasione migliore per liberarsi di tutte queste suppellettili, del tutto inutili, che altrimenti riempiranno scatole su scatole, da trasportare nella nuova casa. Molti esperti suggeriscono questo tipo di pulizia da effettuare periodicamente, anche senza dover traslocare: si libera la casa dalle cose inutili e, nel contempo, si libera anche la mente.

Organizzarsi in modo sensato

Pensare di fare un trasloco totalmente da soli non è mai un’idea geniale. Anche se l’affitto di un furgone e la richiesta di aiuto a qualche amico sicuramente costa meno di una ditta specializzata in traslochi, il risultato finale non è certamente dei migliori. Se si considera poi che praticamente tutte le ditte che fanno traslochi vi permettono di stipulare un’assicurazione sugli oggetti da spostare, è chiaro che contattare queste aziende è di fondamentale importanza. Se il viaggio è lungo e ci si deve spostare tra due città conviene contattare la ditta con grande anticipo, in modo da farsi aiutare nell’organizzazione dello spostamento. La maggior parte delle ditte di traslochi propongono ai loro clienti anche la fornitura di cartoni da imballaggio e di materiale di vario genere. Prevedetene una quantità molto superiore a quella che stimate necessaria. Solo nel momento in cui si cominciano ad inscatolare i propri averi si comprende la quantità di oggetti, abiti e suppellettili di cui non ci possiamo liberare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi