Smagliature i rimedi naturali

gravidanza pancia

Le smagliature sono delle fratture profonde nel derma, causate da un rapido aumento di peso e delle dimensioni del corpo, ma anche dalla mancanza di elasticità della pelle, dovuta per lo più a squilibri ormonali o anche alla predisposizione genetica. Quando la smagliatura si approfondisce e diviene di colore chiaro l’unico rimedio rimane la chirurgia, o comunque costosi trattamenti estetici. Si tratta infatti di tessuto cicatriziale ormai ben definito, che difficilmente può migliorare il suo stato attraverso trattamenti idratanti o nutrienti. Quando invece le smagliature sono ancora in uno stadio infiammatorio e si mostrano di colore acceso, allora si può ancora intervenire, approfittando di alcuni metodi del tutto naturali, come ci consiglia il sito http://www.guidasmagliature.com/rimedi-naturali/.

L’origine delle smagliature

Per capire quanto i principi attivi di origine naturale ci possono aiutare contro le smagliature è bene cercare di comprendere come si formano queste striature. Si tratta di una problematica correlata ad una scarsa produzione di elastina e collagene da parte delle cellule epiteliali dette fibroblasti. In periodi come la pubertà o la gravidanza sono gli ormoni ad ostacolare la produzione di queste sostanze, che permettono di migliorare l’elasticità cutanea. In altri casi le cause possono essere varie, tra cui l’eccessiva rapidità dell’aumento di dimensione di un muscolo o anche l’utilizzo di particolari farmaci. Per attenuare il problema che causa le smagliature si può cercare di reintrodurre dall’esterno il collagene e l’elastina di cui la pelle è carente, oppure sostanze emollienti che ne ripristino l’elasticità.

Quali principi attivi

Generalmente il rimedio contro le smagliature da poco formate, che funge anche come prevenzione efficace, consiste nell’utilizzo di creme nutrienti a base oleosa. DA secoli a tale scopo si usa l’olio di mandorle dolci, consigliato spesso anche alle donne a partire dalle prime fasi della gravidanza. Si possono usare anche altri oli particolarmente affini alla pelle, come il burro di karité o di jojoba, o l’olio vergine di cocco. Particolarmente utile è anche l’olio di semi di lino, ricco di acidi grassi Omega-3. Diversi studi confermano l’efficacia del gel estratto dalle foglie di aloe, non come elasticizzante, ma come trattamento lenitivo e da utilizzare per curare lo stato infiammatorio di una smagliatura nei primi stadi della sua formazione.

L’importanza della dieta

Tra i metodi naturali per curare le smagliature possiamo considerare anche l’assunzione di sostanze utili per lo svolgimento delle corrette funzioni cutanee. A volte la smagliatura si forma dopo una dieta particolarmente povera di nutrienti, soprattutto per quanto riguarda i grassi ma non solo. Gli acidi grassi Omega-3 sono molto importanti per la nostra salute, non solo per la pelle ma anche per l’apparato cardio circolatorio. Questi acidi grassi sono presenti nel pesce, ma anche nella frutta secca e in alcuni ortaggi e frutti, come ad esempio l’avocado. Di particolare importanza anche il consumo di una corretta quantità di acqua, che fornisce all’organismo una perfetta idratazione. Svolgono un’azione protettiva contro le smagliature anche le vitamine e i Sali minerali, in quanto aiutano nel corretto sviluppo cutaneo e permettono di mantenere la pelle sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *