Rubinetti cucina a 2, 3, 4 e 5 vie: quali sono le differenze

Home / Rubinetti cucina a 2, 3, 4 e 5 vie: quali sono le differenze
5 rubinetto-cucina-pieghevole-abbattibile-a-soli-6-cm-con-canna-nera-movibile-e-doccia-2-getti-staccabile-ovierasolar

Quando si acquista un rubinetto per la cucina si devono valutare svariate caratteristiche; di alcune, come il numero di vie, può capitare di non conoscerne il significato.

Il rubinetto della cucina è un dispositivo fondamentale nelle abitazioni in quanto permette di avere sempre a disposizione acqua potabile da utilizzare per lavare le stoviglie, la frutta e la verdura, per cucinare e per dissetarsi. Non sempre però ci si può fidare della purezza dell’acqua che arriva nelle nostre abitazioni; durante il percorso, passando all’interno di vecchie tubature, può infatti capitare che questa venga in parte contaminata.

Per evitare di consumare sostanze nocive per la salute, è possibile fare uso di sistemi di filtraggio e di depurazione dell’acqua. Tra i più efficaci vi sono i depuratori che, molto spesso, offrono anche la possibilità di gasare, aromatizzare o raffreddare l’acqua. Collegati ad alcuni tipi di rubinetto, come quelli proposti da Vizio rubinetti, questi dispositivi consentono di ottenere acqua depurata, talvolta persino gasata e ghiacciata, direttamente a casa.

La caratteristica da prendere in considerazione se si desidera collegare un depuratore o un frigogasatore è proprio il numero di vie.

Rubinetti da cucina a 2 vie

I rubinetti da cucina a 2 vie sono i più comuni e permettono di avere a disposizione, in base all’occorrenza, acqua calda o acqua fredda. Nei modelli monocomando la temperatura può essere modificata spostando la leva verso sinistra o verso destra, mentre per regolare la potenza del getto è necessario spostare la leva verso l’alto o verso il basso. I rubinetti bicomando dispongono invece di due manopole, una collegata all’acqua calda e l’altra all’acqua fredda.

Rubinetti a 3 vie per la cucina di casa

Mentre i rubinetti a 2 vie consentono di avere acqua calda e fredda a seconda delle necessità, quelli a 3 vie permettono di ottenere anche acqua depurata.

La struttura interna presenta un canale per l’acqua filtrata, la quale viene fornita direttamente dal depuratore o dal frigogasatore, a seconda del dispositivo che si è scelto di acquistare. Il canale risulta separato da quelli destinati al passaggio dell’acqua non filtrata; questo permette di avere la certezza di consumare, quando lo si desidera, acqua perfettamente depurata, priva di eventuali sostanze inquinanti, la quale non entra mai in contatto con l’acqua potabile non filtrata.

I rubinetti a 4 e a 5 vie

Chi decide di installare sotto al lavello un frigogasatore che permetta di avere acqua filtrata sia gasata che liscia, può optare per un rubinetto a 4 vie. Questo tipo di rubinetto dispone di due canali separati, entrambi dedicati all’acqua depurata; ma mentre il primo è dedicato all’acqua liscia, il secondo lascia passare solo quella frizzante. In questo modo si potrà avere acqua gasata in qualsiasi momento, semplicemente sollevando la levetta del rubinetto della cucina.

Per quanto riguarda i modelli a 5 vie, sono utili per chi dispone di un depuratore che permetta anche di raffreddare l’acqua o di aromatizzarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi