Mac pro: perché e quando scegliere un computer Mac oggi

macbook-336704__340I Mac pro sono tra i migliori modelli di computer oggi in commercio, prodotti da Apple. Il costo è mediamente più elevato rispetto a prodotti di altri marchi, anche se ad un confronto più attento non ci si discosta poi tanto dai prezzi necessari per acquistare un computer Windows si alto livello. Le motivazioni per scegliere un Mac Pro però sono chiare e precise, per questo motivo la spesa superiore “alla media” può essere tranquillamente motivata.

I pregi dei Mac Book Pro

I vantaggi dati dall’avere un computer Mac Pro oggi invece di uno basato su Windows sono vari, a partire da una maggiore semplicità di utilizzo; il sistema operativo OS X è pensato per offrire all’utente un’interfaccia intuitiva, molto facile da utilizzare, anche in ambiti a cui non si è già abituati. Oltre a questo la sicurezza dei prodotti Mac è ben nota a tutti: in sostanza per il comune mortale un classico antivirus non è per nulla necessario, mentre invece chiunque utilizzi un computer Windows si trova obbligato ad usare almeno un qualche tipo di firewall. Ci sono poi degli ambiti in cui il sistema operativo Apple è da sempre leader indiscusso, stiamo parlando soprattutto dei software di grafica di vario genere. Oggi non soli i professionisti dei settori cinematografici o fotografici trovano vantaggi nell’utilizzare un Mac Pro, ma anche chi ha l’abitudine ad utilizzare il computer per video e fotoritocco, attività che tantissimi svolgono quotidianamente.

Perché acquistare un Mac

Le motivazioni che portano a scegliere un Mac al posto di un altro modello di computer sono da correlare anche alla possibilità di avere tra le mani un oggetti leggero, dal design accattivante, che si può tranquillamente trasportare senza problemi, quindi ideale per essere utilizzato per il lavoro o lo studio. Inoltre i prodotti Apple offrono il vantaggio di poter essere utilizzati per diversi anni, senza guasti, blocchi o problemi di alcun tipo. Se avete un computer Windows e passate al Mac dimenticatevi gli schermi blu e le varie volte che avrete dovuto contattare il centro assistenza, o l’amico “smanettone” che vi ha aiutato a risolvere dei problemi di avvio o di altro genere con il vostro computer. Si tratta di cambiare completamente ottica, di passare ad un sistema operativo costruito sull’utente, che permette di utilizzare quotidianamente il computer senza dover sottostare a problematiche di vario genere, che invece si presentano spessissimo con i prodotti Windows.

Si spende veramente di più?

La motivazione per cui molti non acquistano uno dei nuovi modelli di MacBook Pro è solitamente il costo di questo tipo di prodotti. Ma è veramente così alto? In realtà lo è solo se lo si confronta con quelli dei notebook Windows di fascia medio bassa. Se invece si considerano computer di alto livello, come ad esempio quelli pensati per i gamer o per chi fa un utilizzo intensivo di software di grafica o di prodotti simili, allora la differenza di prezzo praticamente si annulla, stiamo parlando di un 5-10% in più, non di cifre esorbitanti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi