Henri Cartier Bresson in mostra alla Villa Reale di Monza

Aprirà il 20 ottobre la splendida mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi del nostro tempo, le cui fotografie saranno esposte nella bellissima cornice della Villa Reale di Monza.

La fotografia, una passione ancora contemporanea

Nell’epoca della fotografia digitale, Henri Cartier Bresson è ancora in grado di emozionare tutti, non solo gli appassionati di questa vera e propria arte. Alcuni dei suoi scatti sono tra i più noti, anche al grande pubblico. Dal 20 ottobre sarà possibile ammirarli dal vivo presso la Villa Reale di Monza, che ospita varie opere del fotografo, selezionate dall’amico Robert Dalpire e realizzata con la collaborazione della Fondazione Henri Cartier Bresson.

La storia del fotografo

La carriera di Henri Cartier Bresson è iniziata vari decenni fa, a cavallo della seconda Guerra Mondiale. Grazie al suo spirito pioneristico lo ha portato ad aprire una delle più grandi agenzie fotografiche del nostro tempo, la famosissima Agenzia Magnum, nel 1947, insieme con altri importanti fotografi dell’epoca, dei veri mostri sacri di quest’arte.

Gli scatti più famosi

Lo stile di Cartier Bresson è inconfondibile e sono tante le sue fotografie particolarmente note. Nel corso della sua lunga carriera si è meritato l’appellativo di “occhio del secolo”, grazie alla sua capacità di comprendere in anticipo i soggetti da catturare e le scene da trasmettere ai posteri. Ha viaggiato in tutto il mondo, come fotografo e fotoreporter, quindi molti dei suoi scatti sono in grado di trasmettere lo spirito di un luogo o di un avvenimento. I suoi metodi hanno influenzato tanti fotografi, anche contemporanei, anche se si tratta di uno stile del tutto estraneo alla fotografia moderna: Cartier Bresson voleva immortalare l’attimo, oggi invece si tende più a modificare la realtà, utilizzando programmi di fotoritocco, illuminazione artificiale e così via.

La Villa Reale di Monza

La Villa Reale di Monza è un ampio complesso monumentale che si presta benissimo all’allestimento di mostre di vario genere; i suoi spazi vengono utilizzati periodicamente per stimolare i cittadini di Monza, ma anche delle città vicine, ad avvicinarsi all’arte in tutte le sue diverse coniugazioni. La mostra dedicata al grande fotografo francese è stata pensata per avvicinare il grande pubblico non solo agli scatti dell’artista, ma anche alla sua visione della fotografia ed alla sue tecnica. Nel corso della sua vita infatti Cartier Bresson ha sempre cercato il contatto con gli altri, ricercando scene che sorprendono e che meravigliano.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi