Guida all’acquisto del miglior barbecue a gas

2 barbecue-a-gasSe sei in procinto di acquistare un nuovo barbecue e hai già stabilito di voler optare per un modello a gas sei nel posto giusto. Adesso però dovrai scegliere qual è il miglior modello per te e sicuramente avrai notato che in commercio ne esistono tantissimi. Quali sono allora i Migliori barbecue a Gas? Come si scelgono? Eccoti qualche consiglio d’acquisto.

Non esiste il miglior modello in assoluto ma quello più adatto a te

La prima cosa che devi sapere è che non esiste un solo migliore modello. Difatti il miglior barbecue a gas è quello che più si addice al tuo budget e allo spazio di cui disponi. Quindi oltre al prezzo e allo spazio dovrai fare i conti con tutte le caratteristiche addizionali che li contraddistinguono tra cui grandezza, spazio di cottura e tipo di alimentazione. Vediamo meglio come destreggiarsi tra tutte queste informazioni. Il barbecue a gas cuoce a fiamma e deve essere utilizzato esclusivamente all’aperto. Questo dipende anche e soprattutto da una questione di sicurezza che è la prima informazione importante da valutare prima dell’acquisto. Un barbecue del genere deve essere lontano da qualsiasi cosa infiammabile ed essere posizionato lontano dai soffitti. Per questo assicurati di scegliere la migliore opzione valutando anche se hai bisogno o meno delle ruote. Poter spostare agilmente il barbecue senza ruote è un ottimo punto a favore, soprattutto se non disponi di ripari all’estero nel tuo giardino.

Formati, abitudini e spazio di cottura

Ci sono alcuni modelli che possiedono più di una griglia, dove una è posizionata vicina alla fiamma e l’altra è disposta più in alto. Anche questo è un punto a favore da valutare perché assicura la possibilità di cuocere in due modalità con la cottura lenta per le pietanze come le carni molto alte. In questo modo l’effetto di cottura sarà simile a quello del forno, rendendo gli alimenti morbidi e succosi. Questo formati di barbecue, inoltre, è disponibile in vari formati tra cui quelli da campeggio e quelli a postazione fissa. Se non hai problemi di spazio potrai optare per modelli più ampi e disporre di un piano di cottura più capiente. Se però sei solito andare in campeggio nel week end forse la soluzione migliore è optare per modelli piccoli e che si trasportano facilmente. Scegliendo un modello a gas trasportabile non corri rischi di incendio ma dovrai assicurarti un generatore a gas che lo possa alimentare.

Quale alimentazione scegliere?

Infine c’è la scelta dell’alimentazione per la quale potrai optare tra modelli a GPL o a metano. Tra i due ci sono indubbiamente delle differenze che ora vediamo nello specifico. Per esempio i modelli a GPL sono mediamente più costosi di quelli a metano ma questi si possono allacciare all’utenza domestica, al contrario dei primi. Per i modelli a metano non vi è necessita di cambiare la bombola ma quelli a GPL non devono essere modificati. Difatti i modelli a metano devono essere ottimizzati per l’impianto di fornitura energetica domestica. Entrambi sono caratterizzati da pregi e difetti e la loro scelta deriva dallo spazio di cui si dispone e dai costi che si vogliono sostenere.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi