Diventare un videografo: alcuni consigli

Home / Diventare un videografo: alcuni consigli
oviera

Abbiamo chiesto all’azienda Mediatica Comunicazione, esperta in produzione video a Milano, quali siano i passaggi fondamentali nella realizzazione di un sogno per molte persone: quello di diventare un videografo. Ecco alcuni fattori chiave individuati da loro:

  1. Trova un mentore

Durante i tuoi stage, trova un mentore (come un direttore della fotografia professionista) e coltiva nuove amicizie. Oltre ad acquisire preziose conoscenze da qualcuno che è attualmente nel settore, questa persona può essere una fonte di ispirazione.

Se possibile, aiutalo in alcuni dei suoi progetti. Osserva come funzionano, come si pianificano ed eseguono gli scatti e come si affrontano i problemi che sorgono. L’apprendistato apre la possibilità di lavorare come assistente o di ottenere referenze per opportunità di lavoro future.

  1. Crea i tuoi film

Trascorrere del tempo su veri set cinematografici con persone creative ti ispirerà fortemente a creare il tuo cortometraggio o film per esercitarti nell’esecuzione di specifici movimenti di macchina da presa e tecniche di produzione cinematografica. Lasciati guidare a sperimentare e realizzare il tuo stile creativo. Chiama i tuoi amici e chiedi loro di aiutarti a far pratica includendoli in un progetto cinematografico che servirà anche a costruire il tuo portfolio lavori.

  1. Promuovi te stesso

Crea un sito web o un portfolio online dove puoi mostrare il tuo miglior lavoro e il tuo stile creativo. Questo ti aiuterà a distinguerti dagli altri e a stabilire la tua identità cinematografica.

Sfrutta l’accesso odierno ai mass media condividendo il tuo sito web o i tuoi contenuti su piattaforme social come Facebook e Instagram. In questo modo, aumenterai anche il tuo seguito e permetterai agli altri di promuovere il tuo lavoro attraverso “Mi piace” e “Condivisioni”. Non dimenticare di inserire i tuoi dati di contatto sulle tue pagine in modo che le aziende e i clienti interessati possano raggiungerti facilmente!

  1. Unisciti a un’azienda cinematografica

Oltre agli stage, entrare a far parte di aziende cinematografiche professionali è un ottimo modo per acquisire più esperienza sul campo, costruire la propria rete e trovare opportunità di lavoro. Essere in grado di etichettarti come membro di un’organizzazione nota nella tua comunità aumenterà la tua credibilità e potrà anche aiutarti a rafforzare il tuo curriculum.

Alcuni gruppi si concentrano su determinati tipi di videografia, quindi potresti voler prima fare una piccola ricerca sulle aziende disponibili per verificare se qualcuna di esse è in linea con il tuo stile.

  1. Candidati per un lavoro

Cerca online, fai qualche chiamata alle compagnie cinematografiche e invia notizie a familiari, amici e colleghi. Se sei fortunato, il lavoro ti troverà senza che tu debba nemmeno alzare un dito. E quando i clienti bussano, non rifiutare quelli che non pagano quanto speri. Nello svolgere i tuoi primi progetti concentrati sull’apprendimento e sull’acquisire più esperienza.

  1. Sviluppa le tue capacità e la tua carriera

L’apprendimento non si ferma mai. Mentre l’industria cinematografica sviluppa nuove tecniche di produzione, le aziende manifatturiere continuano a produrre apparecchiature cinematografiche ad alta tecnologia. Ciò rende fondamentale tenere il passo con le ultime tendenze, perseguire una formazione estesa nel cinema e intraprendere lavori più impegnativi che ti aiuteranno a raggiungere il successo e mantenere la tua rilevanza sul campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi