Come si inizia a fare trading online

Il trading online è oggi un’attività alla portata di tutti ma… prima di negoziare qualsiasi cosa, il nostro consiglio è quello di imparare tutto il possibile sugli investimenti e sui mercati. Gli errori possono essere costosi! Per tua fortuna, ci sono un sacco di risorse educative gratuite che insegnano come fare trading, e sicuramente il tuo broker online ne ha diverse di ottima qualità.

La maggior parte dei broker offrono infatti i propri centri educativi e uno staff di ex trader o consulenti d’investimento che possono guidarti verso il miglior apprendimento, oltre alla disponibilità di un conto demo con il quale esercitarti per tutto il tempo che riterrai necessario.

Fatto ciò, scegli un broker online con gli strumenti e il supporto per soddisfare le tue esigenze. In generale, i trader principianti dovrebbero dare la priorità all’assistenza clienti, alle risorse educative e ai minimi di conto e di trading rispetto alle commissioni più basse. Come principiante, probabilmente non farai tanti scambi sul mercato: in ogni caso, quando inizierai a fare trading più spesso, potrai sempre passare a un broker a basso costo.

Una volta che il tuo conto è aperto e sei pronto per iniziare a investire, devi cercare di individuare i giusti strumenti finanziari con i quali investire. Cerca di effettuare un’analisi approfondita degli asset che vorresti acquistare per il tuo portafoglio, iniziando magari con gradualità, ovvero scegliendo una o due azioni (o altri strumenti finanziari) e investendo una certa quantità di denaro che sei completamente disposto a perdere.

Quindi, considerato che l’investimento può essere fortemente emotivo, in particolare per coloro che si avvicinano per la prima volta al gioco, cerca di formulare un piano e attieniti ad esso. Perdere soldi non è una bella sensazione, ed è facile farsi prendere dal panico e tirarsi fuori nel momento sbagliato. È anche facile farsi trascinare nell’eccitazione di quello che sembra un titolo vincente.

Ecco perché è importante pianificare quanto si vuole investire a quale prezzo, e determinare fino a che punto si è disposti a lasciare tenere uno strumento finanziario prima di uscire dalla posizione. Fai un piano, stabilisci stop loss e take profit in anticipo e… in bocca al lupo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi