Come scegliere l’orologio da uomo

IMG_9008-768x1024Gli uomini che quotidianamente indossano l’orologio sono molti, spesso però ne possiedono uno diverso per ogni occasione. Scegliere un orologio da uomo non è infatti tanto semplice quanto può sembrare: ci sono modelli elegante e classici, orologi da uomo progettati per lo sport o addirittura per programmare i propri allenamenti e accessori trendy che seguono le mode del momento. Esistono alcune semplici regole che permettono di abbinare questi accessori al proprio outfit; è importante anche leggere le Recensioni di Orologi, per avere un’opinione sui prodotti più adatti ad una specifica situazione o per essere perfetti in un’occasione particolare.

Diversi stili, diversi modelli di orologio

Questa è la prima regola per la scelte dell’orologio: abbinare l’oggetto al proprio stile, o a quello dell’occasione per cui lo si sta acquistando. Per un matrimonio è consigliabile un orologio sobrio e classico; mentre se si intende acquistare un orologio da indossare quando si fa sport si valuteranno i modelli casual, ma che abbiano anche specifiche peculiarità, come ad esempio l’essere resistenti all’acqua o l’avere funzionalità di un certo tipo. Ci sono anche molte persone che possiedono un singolo orologio, da utilizzare in ogni occasione, dall’ufficio alla cena formale. In questi casi il consigli è quello di prediligere oggetti con un design semplice e lineare, che sono molto più facili da abbinare ad ogni outfit specifico. Con un orologio in gomma colorata è più complicato trovare un completo elegante che vi si adatti.

Quanto intendiamo spendere

Quando si sceglie un orologio l’elemento budget è sempre da considerare. Sono infatti presenti in commercio orologi dal costo minimo, che anche un ragazzino si potrebbe permettere, così come si trovano accessori che hanno il prezzo di un’utilitaria. Il budget da spendere per l’orologio non dipende solo dai soldi effettivamente a disposizione, ma anche dall’uso che si desidera fare dell’accessorio. Quando si acquista un oggetto importante è bene poi ricordare di utilizzarlo con attenzione, evitando di rovinarlo o graffiarlo. È bene anche ricordare che non serve per forza spendere cifre astronomiche per indossare un orologio di pregio e di qualità.

Forme e dimensioni

Gli orologi da uomo sono di dimensioni maggiori rispetto a quelli da donna. I modelli classici rimangono comunque abbastanza contenuti nelle dimensioni; se si parla dei marchi più noti ed apprezzati in fatto di orologi, solitamente i modelli non hanno casse troppo grandi, ma dimensioni e forme pulite e poco appariscenti. Negli ultimi tempi sono particolarmente di moda gli orologi over size, sia per l’uomo, sia per la donna. Non tutti si possono permettere di indossarli: chi ha un polso sottile e un’ossatura fine dovrebbe evitare questi modelli di orologio. Lo stesso dicasi per alcuni orologi sportivi, che hanno casse grandi ma anche molto spesse. Un polso sottile apparirà ancora più piccolo sotto il peso di questi oggetti molto grandi, difficili da indossare con un abito classico.

Il materiale

Il materiale di cui è fatto un orologio è un elemento importante; negli ultimi tempi sono tornati di moda i modelli in acciaio, a volte colorato di nero, bronzo o blu. Se ne trovano di varie tipologie in commercio, da quelli sobri ed eleganti, fino ai modelli più sportivi. Non tutti amano l’orologio in metallo, è bene ricordarsi che un cinturino in metallo tenderà a graffiarsi se non maneggiato con la dovuta cura, rendendo l’oggetto decisamente poco piacevole a vedersi. Un orologio in plastica, o con cinturino in gomma, è necessariamente un oggetto sportivo; perfetto per un’uscita all’aria aperta, molto meno indicato invece per una giornata in ufficio o per una cena elegante. Gli orologi più versatili sono quelli con cassa in metallo e cinturino in pelle, che si possono abbinare con qualsiasi tipo di abbigliamento.

Gli smartwatch

I dispositivi wearable sono la novità degli ultimi anni. Un tempo ne esistevano solo pochi modelli, solitamente prodotti da marchi ben noti del mondo dell’elettronica e spesso con un design decisamente molto particolare. Oggi le cose sono molto cambiate: si trovano in commercio smartwatch eleganti, con l’aspetto di un “normale” orologio con lancette, così come prodotti futuristici, che sembrano usciti da un film di fantascienza. Anche con gli smartwatch la scelta va fatta considerando l’utilizzo che si desidera fare dell’orologio. C’è chi usa lo smartwatch per gli allenamenti sportivi, chi ne approfitta per leggere le email del lavoro, chi invece preferisce i modelli vistosi, per far notare a tutti che ne indossa uno. È una questione di gusti, ma anche di necessità.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi