Come avere un buon rapporto con la bilancia

61oLyJR7VOL._SY355_La bilancia pesa persone è un oggetto che può facilmente mettere in discussione un percorso di dimagrimento. Questo perché ci mostra dei numeri che siamo portati a pensare siano il valore del nostro essere umani. Il problema ha radici culturali e sociali e si colloca laddove soggetti più insicuri vedano nel peso l’unico valore fondante per essere accettati dagli altri. Purtroppo questa realtà colpisce indistintamente adulti e giovani, uomini e donne. Siamo abituati a pensare che il disagio per il raggiungimento di canoni di bellezza irraggiungibili sia una questione prettamente femminile.

In realtà il problema è più diffuso di quello che sembra e, in queste situazioni, la bilancia può diventare davvero nemica del nostro benessere. Ecco quindi una piccola riflessione da condividere con amici e cari per avere un buon rapporto con la bilancia e affrontare il dimagrimento in maniera costruttiva e sana.

Tanti tipi di bilance, una sola funzione: misurare il peso

Come si legge su https://bilanciapesapersone.it/, i modelli di bilancia esistenti sul mercato sono davvero tanti. Per scegliere quello giusto tra bilancia meccanica, elettronica, impedenziometrica e smart bisogna avere chiaro a mente qual è il nostro obiettivo e perché ne abbiamo bisogno. Senza sapere quanto peso vogliamo perdere è praticamente impossibile dimagrire. Per questo la bilancia ci mette di fronte a una realtà che tendiamo spesso ad evitare. Se credi che il solo peso corporeo sia l’informazione che ti serve per dimagrire, tuttavia, sei fuori strada. Il peso è un numero e per dargli importanza deve essere contestualizzato con il tuo stile di vita e con il tuo modo di mangiare.

Non prenderla troppo sul “personale” e goditi il dimagrimento

Una volta compreso quale modello si addice di più alla nostra dieta arriverà il momento di fare la spesa. Con la nostra nuova dieta fresca di stampa abbiamo in cuore tutti i buoni propositi per portarla avanti e non lasciarla finire nel dimenticatoio. Purtroppo però, di tanto in tanto, si verifica qualche intoppo. Questo accade perché la sola sensazione di sentirci privati di qualcosa ne aumenta l’interesse. Accade perché il nostro cervello non è in grado di recepire un comando negativo, semplicemente perché non comprende il comando “NON”. Per questo penserai ad una pizza se ti diciamo di non pensare alla pizza. Come fare ad uscire da questo tranello? Scegli un percorso alimentare che non ti penalizzi con gli amici e che non ti renda un animale asociale. Valuta con un nutrizionista l’inserimento di alimenti che non ti facciano sentire escluso e, più tra tutti, smettila di pesarti tutti i giorni. Se digiuni oggi e speri di vedere sulla bilancia meno tre chili ti sbagli di grosso. Il modo giusto per pesarsi è scritto qui sotto. La bilancia sarà sensibile ai tuoi meccanismi di compensazione e ti darà l’illusione momentanea di aver perso qualche etto per poi tornare a segnalartelo con gli interessi il giorno dopo.

Come pesarsi correttamente

Il senso di questa riflessione è orientato a farti capire che la dieta non è una punizione ma un grande dono che ti stai concedendo. Non è privazione ma ricchezza perché darà la possibilità al tuo corpo di stare meglio dentro e fuori e ti mostrerà nuovi sapori, nuovi cibi e nuovi modi di mangiare e di muoversi. Se interpretata in questo modo la dieta diventa un’esperienza fatta di salute, benessere e serenità. Per questo non ti servirà più correre sulla bilancia a pesarti tutti i giorni ma potrai farlo una volta a settimana leggendo ogni volta significativi miglioramenti sul display. Pesati in un giorno prestabilito, al mattino e a stomaco vuoto. In questo modo avrai un peso “equilibrato” di settimana in settimana e potrai toccare con mano i tuoi miglioramenti che saranno più attendibili del peso rilevato giorno per giorno. Solo così la bilancia potrà esserti di aiuto nel raggiungimento dei tuoi risultati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi