Chi è il day trader?

macbook-336704__340Per diventare day trader non è richiesta alcuna qualifica speciale. I day trader sono infatti dei trader comuni, che sono però classificati in base alla frequenza del loro trading.

Per esempio, molte società classificano i day trader in base al fatto che effettui operazioni di trading quattro o più volte nell’arco di cinque giorni, a condizione che il numero di operazioni di day trading sia superiore al 5% dell’attività totale di trading del cliente durante quel periodo o che l’intermediario/impresa di investimento in cui ha aperto un conto lo consideri un day trader. I day trader sono soggetti ai requisiti di mantenimento del capitale e dei margini.

Detto ciò, un day trader spesso chiude tutte le operazioni prima della fine della giornata di trading, per non tenere posizioni aperte durante la notte. Si consideri che l’efficacia di un day trader può essere limitata dallo spread bid-ask, dalle commissioni di trading, così come dalle spese per i feed di notizie in tempo reale e i software di analisi. Un day trading di successo richiede dunque una vasta conoscenza ed esperienza.

Ricordiamo anche che i day trader utilizzano una varietà di metodi per prendere decisioni di trading. Alcuni trader utilizzano modelli di trading computerizzati che utilizzano l’analisi tecnica per calcolare le probabilità favorevoli, mentre altri fanno trading d’istinto.

Ad ogni modo, un day trader si occupa principalmente delle caratteristiche di azione del prezzo di un’azione. Si tratta di un’evidenza diversa da quella degli investitori, che usano i dati fondamentali per analizzare il potenziale di crescita a lungo termine di un’azienda per decidere se comprare, vendere o tenere le proprie azioni.

La volatilità dei prezzi e l’intervallo medio dei giorni sono fondamentali per un day trader. Un titolo deve avere un movimento di prezzo sufficiente per un day trader per ottenere un profitto. Anche il volume e la liquidità sono cruciali perché entrare e uscire rapidamente dalle negoziazioni è vitale per catturare piccoli profitti per ogni operazione. I titoli con un piccolo intervallo giornaliero o un volume giornaliero leggero non sarebbero infatti di interesse per un day trader.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi