5 proprietà dell’olio extravergine d’oliva italiano che (forse) non conoscevi

olive-oil-1867229_1920Oggi parliamo di un prodotto alimentare tipico della dieta mediterranea e della cucina italiana: l’olio extravergine d’oliva italiano. Si tratta del condimento principale del nostro Paese per cui siamo famosi in tutto il mondo. Il suo impiego è benefico per almeno cinque buoni motivi e oggi te ne parliamo in questo articolo. Un buon olio extravergine d’oliva italiano deve rigorosamente essere prodotto con olive del posto e senza l’aggiunta di conservanti o ingredienti extra, come quello che trovi su agricolalocci.it. Vediamo quindi quali sono le proprietà che fanno bene al corpo e alla mente e perché dovresti sceglierlo per la tua alimentazione.

1. Un toccasana per il corpo

L’olio extravergine di oliva possiede proprietà straordinarie per via del fatto che contiene oleo cantale, una sostanza antinfiammatoria che sgonfia l’intestino e alleviando i disturbi di chi soffre di gastrite. In oltre migliora l’assorbimento della vitamina E e A, del calcio e del magnesio. In questo modo aiuta a proteggere le nostre ossa. Inoltre è un alimento che contribuisce al sano mantenimento della memoria grazie ai polifenoli che avviano la circolazione di neurotropine. Infine è ideale per stimolare il fegato e la digestione perché produce un benefico effetto detossinante e lassativo. Ovviamente è anche un regolatore protettore del sistema immunitario e antiossidante per cui sono state riconosciute le sue proprietà antitumorali.

2. L’impiego in cosmetica

Per via di queste sue proprietà benefiche l’olio extravergine d’oliva è anche la base ideale per prodotti cosmetici esclusivi per il trattamento della cute. Difatti contiene sostanze che migliorano l’idratazione e l’aspetto della pelle. Difatti alcuni studi hanno dimostrato l’effetto positivo sul sebo per via della sua efficacia emolliente e ricostitutiva. È in grado di stimolare i processi riparativi di derma ed epidermide, motivo per cui trova largo impiego nella cosmesi solare e lenitiva.

4. Un grasso che non ingrassa

È un alleato della salute, anche di chi è più attento alla dieta. Difatti la sua particolare composizione organica contribuisce a contrastare il colesterolo cattivo, quello Ldl e protegge cuore, vasi e arterie. Al tempo stesso fa produrre il colesterolo buono, quello Hdl, di cui il nostro corpo ha naturalmente bisogno. Quindi se proprio devi scegliere un grasso con cui alimentare il tuo organismo fai bene a scegliere l’olio extravergine d’oliva: i nutrizionisti confermeranno. Ovviamente è un grasso, per cui va utilizzato con moderazione e andrebbe preferibilmente versato crudo sulle pietanze da cuocere con metodi salutari, come griglia e vapore.

5. Fa bene al nostro Paese

Infine la produzione di olio extravergine d’oliva italiana è un vero e proprio tesoro pregiato per l’economia del nostro Paese che può contare su centinaia di aziende agricole sparse su tutto il territorio e i cui punti di forza si basano sull’incredibile varietà di olive coltivate. Questo rende l’Italia il primo Paese per produzione ed export, nel rispetto di rigorosi standard qualitativi in piena sostenibilità ambientale. Scegliere olio extravergine d’oliva Italiano, quindi, fa bene al nostro Paese e alla natura che ci circonda,

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi