Cos’è PagoLight e cosa permette di fare

Home / Cos’è PagoLight e cosa permette di fare
stock-g4966a3b8d_1280-ovierasolar

Il potere di acquisto dei consumatori si è ridotto negli ultimi anni, per via della situazione economica instabile. Ciò significa che con il passare del tempo i consumatori, a parità di reddito, possono acquistare una minor quantità di beni e di servizi. Di conseguenza, le vendite sono drasticamente calate, cosa che può costituire un problema per il tessuto economico sociale. Per questo motivo, molti commercianti hanno deciso di avvalersi di nuovi strumenti di pagamento, che permettono ai clienti di pagare a rate, senza dover stipulare un finanziamento. Tra questi c’è PagoLight, che consente di dilazionare il pagamento in 12 rate mensili, senza costi aggiuntivi per chi paga. In questo modo è possibile conquistare nuovi possibili clienti e incrementare le vendite dei propri prodotti o servizi.

Che cosa è PagoLight?

PagoLight, come già spiegato, è un nuovo metodo di pagamento che permette al cliente di rateizzare un importo al momento dell’acquisto, senza nessun incremento di costo, e al venditore di ottenere subito tutto l’importo. Infatti, è Compass a pagare in anticipo rispetto al cliente quanto acquistato, ed occuparsi della riscossione delle rate presso l’acquirente. Il servizio funziona sia nei negozi online, i cosiddetti e-commerce (mediante plug-in), che negli esercizi commerciali fisici, grazie a un apposito strumento simile al post tradizionale, che richiede solo i documenti di identità del cliente e la carta di pagamento (Bancomat o carta di credito).  Ciò significa che non serve avviare pratiche burocratiche per ottenere un finanziamento oppure sottoscrivere documenti, poiché la procedura è semplice ed immediata. PagoLight, inoltre, può essere utilizzato dai clienti anche se la somma necessaria all’acquisto non è presente sulla carta al momento del pagamento, e per importi esigui. Il che significa che è possibile comprare subito, ma pagare dopo a 12 rate il prodotto anche se quest’ultimo non ha un costo importante.

Come funziona PagoLight per l’esercente?

Se hai un’attività commerciale e decidi di aderire al servizio PagoLight, allora devi sottoscrivere un contratto con Compass per cedere il credito mediante contratto di factoring con cessione pro-soluto. Ciò significa che una volta ceduti i tuoi crediti all’istituto di credito, sarà quest’ultimo a gestirli in autonomia. Se hai un negozio fisico, è necessario anche istallare uno SmartPos, ovvero un dispositivo touch-screen in grado di inviare i documenti del cliente a Compass, senza avvalersi di altri dispositivi. In questo modo, la finanziaria è in grado di valutare in pochi minuti la fattibilità dell’operazione, inviando l’esito sullo schermo del device dopo aver controllato il conto corrente del cliente. Non è necessario sbrigare pratiche e il cliente non deve presentare documenti aggiuntivi per accertare il proprio reddito. Un procedimento simile vale per gli shop online, ma in questo caso è il cliente a concludere la procedura mediante l’apposita schermata, inserendo i dati richiesti. In ogni caso, riceverai subito l’importo corrispondente alla merce venduta, senza rischi, e le vendite registreranno un incremento, grazie alla maggiore libertà per i clienti. Se sei interessato ai vantaggi connessi all’utilizzo di questo servizio, compila il form sul sito ufficiale PagoLight per avere ulteriori informazioni.

ARTICOLO SPONSORIZZATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi